Redazione

Nati il 27 luglio

1965 – Nasce a Luque, Paraguay, José Luis Chilavert famoso portiere goleador a cavallo tra gli anni Novanta e l’inizio del nuovo millennio. Eletto tre volte portiere dell’anno dall’IFFHS, le sue capacità tra i pali vengono spesso oscurate dal carattere particolarmente irascibile e soprattutto dalla vena realizzativa. Con 62 reti (54 nei club e 8 in nazionale) è il secondo portiere goleador di tutti i tempi, secondo in questa speciale classifica solo a Rogerio Ceni. Il periodo più importante della sua carriera sono i 10 anni al Velez Sarsfield, con il quale vince quattro campionati argentini e la Libertadores 1994. Chilavert è secondo nella classifica dei migliori portieri sudamericani del Novecento.

1983 – Tanti auguri a Goran Pandev, attaccante del Genoa e capitano della nazionale macedone, nato a Strumica 34 anni fa. Acquistato dall’Inter appena compiuti 18 anni, Pandev viene prima spedito in prestito a Spezia e Ancona e poi ceduto definitivamente alla Lazio. In biancoceleste dal 2004 al 2010, il macedone si conquista il posto fisso da titolare ed è sempre tra i migliori della squadra. A gennaio 2010 l’Inter lo riacquista e in due stagioni Pandev gioca 68 gare, segnando 8 reti e vincendo sei trofei, tra cui Champions League e Mondiale per Club. Dopo due esperienze al Napoli e al Galatasaray, approda al Genoa, squadra per cui è attualmente tesserato.

Eventi sportivi del 27 luglio

1993 – Durante la off-season NBA, muore improvvisamente per arresto cardiaco Reggie Lewis, ala piccola dei Boston Celtics. Lewis, parte del miglior quintetto della stagione precedente, si accascia durante una sessione di allenamento. Il numero 35 aveva già mostrato sintomi di problematiche cardiache nei mesi precedenti, tra cui un collasso durante il primo match dei playoff dei Celtics contro gli Hornets. L’autopsia escluderà cause esterne della morte, come l’utilizzo di droghe, e attribuisce il decesso a una cardiomiopatia ipertrofica, un difetto congenito difficile da individuare che rappresenta la principale causa di morte improvvisa nei giovani atleti.

2012 – Sua Maestà la Regina Elisabetta apre i Giochi della trentesima Olimpiade. La sfarzosa cerimonia inaugurale vede una controfigura della Regina lanciarsi da un elicottero assieme a Daniel Craig, nei panni di James Bond, e atterrare sul prato dello Stadio Olimpico di Londra. Tra le altre celebrità presenti, J.K. Rowling, autrice di Harry Potter, che legge un brano da Peter Pan e Sir Paul McCartney, che conclude l’evento con una versione al pianoforte di Hey Jude. Le 205 delegazioni sfilano nell’impianto londinese, guidate dai padroni di casa che alla fine dei Giochi otterranno un ottimo terzo posto nel medagliere con 29 ori, dietro agli Stati Uniti e alla Cina.

Aforisma del giorno

Quando si vincono le partite, sembra sempre che tutto ciò che l’allenatore dice e fa è fantastico. Poi si comincia a perdere e tutte le critiche vanno ai giocatori, il che può essere controproducente. (Gary Lineker)