Redazione

Nati il 5 giugno

1946 – Nasce Sir Patrick Head, co-fondatore della Williams. Laureato in ingegneria meccanica, entra nel mondo della Formula 1 grazie all’amicizia con il progettista John Barnard. Reclutato da Frank Williams al momento di creare una nuova scuderia, Head ne diventa direttore tecnico, contribuendo a formare ingegneri del calibro di Ross Brawn, oltre che ai 16 titoli mondiali della casa di Grove.

1976Nasce a Toronto Giannis Giannoulis, cestista greco-canadese. Con in bacheca tre campionati greci e l’Eurolega 2002, Giannoulis è considerato uno dei migliori centri europei degli ultimi decenni. La sua longevità sportiva lo ha portato ad avere una lunghissima carriera, che continua tutt’oggi, a 41 anni, nel roster dell’Argonaftis Kalamarias.

Eventi sportivi del 5 giugno

1988Steffi Graf vince il suo secondo Roland Garros in quella che è la finale di uno Slam più breve di tutti i tempi. La sovietica Nataša Zvereva viene infatti sconfitta per 6-0, 6-0 in appena 32 minuti e la tedesca compie il secondo passo verso il Golden Slam, i quattro tornei del Golden Slam e l’oro olimpico di Seul.

2015Muore in un incidente d’auto Jerry Collins, storica terza linea degli All Blacks. Colonna degli Hurricanes, Collins era in forze al Narbonne e vantava in carriera anche una controversa esperienza in Giappone. Considerato uno dei migliori placcatori di sempre, era cugino di Tana Umaga, ex capitano della Nuova Zelanda, anche lui di origine samoana.

L’aforisma del giorno

Le cose stanno così: il calcio è progredito come il traffico. Prima circolare era facile, adesso è diventato un inferno (Jorge Valdano)