Redazione

Iniziano domenica 12 marzo i festeggiamenti per il 70esimo anniversario della Ferrari. Era il 1947, esattamente il 12 marzo, quando Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura che portava il suo nome. La storia della Ferrari iniziò con quel giro di prova intorno a Maranello. Il video che potete ammirare in basso è stato confezionato proprio per celebrare la mitica 125 S.

Le iniziative per i 70 anni del Cavallino

Durante tutto il 2017, oltre 60 Paesi ospiteranno eventi che permetteranno ai clienti e agli appassionati del marchio di vivere esperienze uniche, sviluppate secondo il concetto di “Driven by Emotion”, quello stesso credo che è da sempre uno tra i pilastri su cui si è fondata la storia della Ferrari. Il momento principale delle celebrazioni sarà nel weekend del 9 e 10 settembre, a Maranello, dove ci saranno numerose iniziative per omaggiare la storia del Cavallino Rampante. Tra queste, una mostra realizzata assieme al Design Museum of London presso il Museo Ferrari che verrà inaugurata a maggio e la prima “Cavalcade Classiche”.

Per accompagnare i festeggiamenti che si svolgeranno nel corso dell’anno e per raccontare i momenti e i personaggi che hanno segnato la storia dell’azienda, è stato creato un sito dedicato, raggiungibile all’indirizzo www.ferrari70.com. Chiudiamo con un omaggio a Enzo Ferrari, di cui abbiamo selezionato 5 frasi significative:

ENZO FERRARI, 5 FRASI SIGNIFICATIVE:

Con tanti riconoscimenti, mi è venuto il dubbio di essere qualcuno.

La macchina da corsa perfetta è quella che si rompe appena dopo il traguardo.

Preferisco essere chiamato semplicemente Ferrari ed è quello che ho ottenuto entrando ogni mattina dal mio barbiere, Antonio.

Noi non perdoniamo niente a nessuno, quindi fate bene a non perdonare niente anche alla Ferrari.

L’automobile è un’espressione di libertà, e il rischio che stiamo correndo è quello di ammazzarci perché ce n’è troppa. Del resto, ci sono due modi classici di morire: di fame e di indigestione.