Adriano Stabile

Andrea Belotti non è soltanto un centravanti che fa tanti gol. Sgomita, combatte e guadagna calci di punizione preziosi per la propria squadra. Il dato curioso sul bomber del Torino è proprio quello relativo ai falli fatti e subiti: Belotti è in testa a entrambe le graduatorie individuali, dopo 30 giornate di campionato.

Per quanto riguarda i falli subiti, conteggiando ovviamente soltanto quelli fischiati dagli arbitri, il  capocannoniere del campionato (con 23 gol, alla pari di Edin Dzeko della Roma), è in testa a quota 97 falli in 27 presenze con una media di 3,5 scorrettezze subite a partita (e altrettanti preziosi calci di punizione per il Torino). Dietro a Belotti, in questa particolare graduatoria, ci sono il “Papu” Gomez dell’Atalanta a 90 falli, Nestorovski del Palermo a 86, Caprari del Pescara a 80 e Croce dell’Empoli a 79.

Dzeko falli

Edin Dzeko, capocannoniere con Belotti

DZEKO E MERTENS HANNO SUBITO 44 FALLI, LA META’ DI BELOTTI
Non sono altrettanto utili, da questo punto di vista, gli altri bomber del campionato: Dzeko, trentunesimo in questa speciale classifica, si è guadagnato 44 calci di punizione, esattamente come Mertens (che però ha giocato 27 gare, segnando 20 reti, contro le 30 presenze del bosniaco): entrambi hanno subito meno della metà dei falli di Belotti. Ancora più giù, settantaseiesimo, Mauro Icardi, 20 gol fatti e 30 fischi arbitrali a favore in 28 incontri disputati. Higuain (19 gol realizzati) è al centesimo posto con 25 falli subiti in 30 presenze, Immobile (18 gol) è quarantunesimo a quota 41 falli mentre Kalinic (14 gol) è più su, dodicesimo, a 61.

FALLI FATTI, IL “GALLO” PRECEDE MILINKOVIC-SAVIC
Il “Gallo” Andrea Belotti non è soltanto un incassatore. Evidentemente si fa “sentire” con gli avversari se è vero che è in testa anche nella graduatoria dei calciatori più fallosi della Serie A a quota 71 scorrettezze sanzionate in 27 presenze (2,6 a partita di media), 11 falli in più del suo immediato inseguitore, Milinkovic-Savic della Lazio con 60 falli fatti (e 54 subiti). Per entrambi i cartellini gialli sono 5, un numero più che accettabile a questo punto della stagione.

LA “DIFFERENZA FALLI” DI CAPRARI FA PENSARE
Sul podio dei più fallosi della Serie A, al terzo posto, c’è finalmente un difensore, D’Ambrosio dell’Inter, a quota 59 alla pari di Giovanni Simeone, giovane attaccante del Genoa e figlio d’arte. Quinto, a 57 falli commessi, Falcinelli del Crotone seguito dal già citato Nestorovski, che con i suoi 54 falli fatti si avvicina solo parzialmente alle caratteristiche di Belotti, combattente e incassatore allo stesso tempo.

Pescara record

Gianluca Caprari del Pescara

Fa impressione la “differenza falli” di Caprari, che ha commesso soltanto 34 scorrettezze a fronte delle 80 subite. Evidentemente l’attaccante del Pescara pecca ancora di esperienza ad alto livello e non ci mette la giusta “tigna”, cadendo a terra alla prima pressione dell’avversario. Spulciando i nomi dei colleghi di Belotti troviamo Dzeko ventitreesimo a 43 falli fatti, Immobile quarantacinquestimo a 36, Mertens cinquataseiesimo a 34, Icardi al gradino 172 con appena 20 falli commessi e Higuain al 222 con 16 scorrettezze.

L’attaccante del Torino appare anche nei numeri un giocatore davvero completo. Il futuro di Andrea Belotti è sempre più radioso, per il club granata sarà davvero difficile trattenerlo sotto la Mole.

Giocatore Squadra Partite Falli fatti Falli subiti Offside
1 Andrea Belotti Torino 27 71 97 31
2 A. Gomez Atalanta 30 28 90 23
3 Ilija Nestorovski Palermo 30 54 86 30
4 Gianluca Caprari Pescara 27 34 80 25
5 Daniele Croce Empoli 28 31 79 2
6 Lucas Torreira Sampdoria 27 45 74 1
7 B. Dzemaili Bologna 28 33 72 1
8 Juan Cuadrado Juventus 23 33 67 4
9 Rade Krunić Empoli 26 44 65 0
10 Perparim Hetemaj Chievo Verona 20 40 64 0

 

Giocatore Squadra Partite Falli Fatti Falli subiti Offside
1 Andrea Belotti Torino 27 71 97 31
2 Sergej Milinkovic-Savic Lazio 27 60 54 5
3 Danilo D’Ambrosio Inter 24 59 43 1
4 Giovanni Simeone Genoa 28 59 27 21
5 Diego Falcinelli Crotone 29 57 62 39
6 Ilija Nestorovski Palermo 30 54 86 30
7 João Miranda Inter 29 52 46 2
8 Kevin Strootman Roma 27 48 24 1
9 Marco Parolo Lazio 29 48 21 1
10 Karol Linetty Sampdoria 28 47 41 1