Redazione

L’Europa del calcio guarda con terrore a cosa accade in queste ore a Barcellona. Domani 5,5 milioni di Catalani sceglieranno se sentirsi ancora spagnoli. Al di là delle questioni politiche, resta in piedi una domanda puramente calcistica. Il Barcellona, in caso di futura indipendenza, cosa farebbe? Via dalla Liga, a conquistare nuovi territori? I club di Italia, Francia e Inghilterra tremano all’idea di avere gli azulgrana fra i piedi…

Una squadra, anzi tre, in cerca di asilo politico

La Ley del Deporte spagnola stabilisce che solo le società radicate in Spagna e Tebas possono affiliarsi alla federazione sportiva nazionale. Per capirci, la federcalcio spagnola, qualora il Barcellona uscisse dalla giurisdizione statale, non può accettarne l’iscrizione alle prossima Liga. A dirla tutta, il discorso vale anche per il Girona e l’Espanyol che sebbene godano di prestigio diverso, sono comunque legati alla legge iberica.

La Catalogna non è Spagna. Cosi come il Barcellona

Il ruolo del Barcellona esula anche dalla questione politica. Vi sono diverse squadre che, pur non appartenendo gepoliticamente alla federazione che organizza il campionato, ne fanno comunque parte. É il caso del Monaco, squadra del Principato, o anche del Cardiff e dello Swansea, gallesi in terra inglese. Tecnicamente l’UEFA non si oppone. Il che significa che un Barcellona catalano, e non più spagnolo, potrebbe chiedere di giocare in Ligue 1, in Premier o in Serie A. Fantacalcio? Probabilmente sì, ma è un’ipotesi che, legalmente, sta in piedi.

Chi offrirebbe asilo politico? Senz’altro la Liga…

Il Barcellona, con ogni probabilità, avrà l’imbarazzo della scelta: qualsiasi campionato del mondo vorrebbe i blaugrana. Nell’era della globalizzazione, del resto, quasi tutte le grandi squadre hanno tifosi ovunque, e paradossalmente, “fuori confine”. Ecco perché la Liga, con ogni probabilità, farebbe carte false pur di trattenere il Barcellona. Del resto, il campionato perderebbe fascino e, di conseguenza, visibilità. Cosa sarebbe la Liga senza Clasico? Provatelo a spiegare a chi vuole acquistare i diritti televisivi del calcio spagnolo….