Redazione

Juventus come da copione. Liquida il Cagliari con grande personalità e sicurezza. I Campioni d’Italia ritrovano subito la strada maestra: gol e difesa ermetica. La gara con i sardi lascia in eredità la sensazione che i bianconeri siano ancora la squadra da battere. E che stiano rapidamente ritrovando quella compattezza necessaria per puntare ai grandi traguardi.

Un nuovo inizio

Una vittoria fondamentale sopratutto per il morale. E per cancellare le critiche piovute addosso alla squadra dopo la sconfitta in Supercoppa. Inevitabili: la Juventus che perde subendo tre gol da una Lazio spuntata, fa rumore. E parte della critica aveva interpretato il 3-2  come l’inizio della fine della parabola bianconera. Nel mirino, sopratutto, la difesa. Non a caso, Chiellini e Buffon, i leader del pacchetto arretrato, hanno pubblicato sul proprio profilo twitter e instagram  foto e commenti che valgono  più di mille parole. Due post che ha fatto esultare tanti tifosi della Juventus, più dei gol del tridente delle meraviglie.

Il profilo instagram di Buffon dopo Juve Cagliari

Chiellini-Rugani, una gran bella coppia

Al di là delle istantanee virtuali, resta una solida realtà. La coppia Chiellini – Rugani regala grandi certezze alla Juventus. I due fra l’altro, si completano perfettamente. Rugani non è un marcatore puro: cerca meno il corpo, ma è migliore nella gestione tattica della linea. Elegante nei movimenti, accorcia con i tempi giusti, non si prende mai alcun rischio sui palloni, difficilmente sbaglia un rinvio o nel disimpegno al compagno. Chiellini è il marcatore “vecchie maniere” per eccellenza: si attacca all’uomo, sfrutta il fisico. A volte un po’ ruvido, pero pressoché insuperabile nel corpo a corpo e sui palloni alti. Perfettamente complementari, dunque. Allegri ha trovato i suoi Ministri della difesa. Due sceriffi. Uno “buono” e uno “cattivo”. Quel che serve per ripartire da dove si era smesso. Vincendo. Senza subire gol. Perché, e Allegri lo sa benissimo, i campionati si vincono in difesa.