Elisa Ferro Luzzi

Come sta la Primavera italiana? Ferma, la risposta che viene spontanea dare in questo momento visto che diverse squadre giovanili sono impegnate nella Viareggio Cup. Approfittiamo però di questo Spring Break per fare il punto della situazione. Siamo alla 21esima giornata (disputata l’11 marzo), le squadre torneranno in campo il primo aprile.

Campionato Primavera: comandano Lazio, Juve e Inter

A guidare il Girone A è la Lazio. Mai nessuno ha fatto meglio della squadra di Bonatti, che prima del pareggio del 4 marzo contro il Vicenza ha centrato dieci vittorie consecutive. Ed ha ripreso la sua marcia trionfale l’11 marzo con il Cesena. La formazione biancoceleste ora guarda tutti dall’alto, con Fiorentina e Sampdoria lontane sette punti e il Verona otto. Undici vittorie consecutive, un record ed un primato da difendere con le unghie e con i denti. L’accesso diretto alle Final Eight da miraggio è diventato quasi obbligo visto che mancano sei giornate alla fine del campionato. Il capocannoniere è Rossi della Lazio, con all’attivo 21 gol.

Classifica: Lazio 49; Sampdoria e Fiorentina 42; Verona 41; Milan 40; Napoli 38; Spal 36; Cesena e Vicenza 26; Latina 22; Perugia 17; Spezia 13; Trapani 11; Brescia 9.

alessandro rossi lazio

Alessandro Rossi, bomber del Girone A Primavera

Nel Girone B comanda invece la Juventus, al momento impegnata a Viareggio. I ragazzi di Fabio Grosso sono a cinque punti dal Chievo, che li ha messi sotto nello scontro diretto del 10 marzo. Il Chievo, dicevamo: i ragazzi di Lorenzo D’Anna stanno scalando la classifica e hanno il Torino a due punti. Al momento, pensando ancora di volare basso, è tutto aperto per la seconda posizione. Nel giro di quattro punti ci sono ben quattro squadre: Chievo, Torino, Sassuolo ed Empoli. Alla Final Eight avranno accesso direttamente le prime due classificate, mentre ai playoff le terze e le quarte dei tre gironi, oltre alle due migliori quinte. Il quinto posto, dunque, non garantisce la qualificazione agli spareggi.

Classifica: Juventus 49; Chievo 44; Sassuolo e Torino 41; Empoli 40; Udinese 32; Pescara 25; Bari e Carpi 24; Benevento 21; Cittadella e Pro Vercelli 20; Ascoli 17; Avellino 12.

primavera juve 2016-2017

La Primavera della Juve 2016-2017

Il Girone C vede primeggiare l’Inter, anch’essa impegnata al Viareggio. Stefano Vecchi, che abbiamo visto sulla panchina della prima squadra tra l’esonero di De Boer e l’arrivo di Pioli, sta facendo un ottimo lavoro ed è primo in classifica anche se durante l’ultima giornata è stato inchiodato sullo 0-0 dal Novara. A soli tre punti c’è l’Atalanta di Valter Bonacina , che sta facendo molto bene anche al Viareggio. La Roma di Alberto De Rossi, campione d’Italia e vincitrice della Supercoppa, è solo al terzo posto alle spalle dell’Atalanta e non sta partecipando al Torneo di Viareggio. Durante l’ultimo turno ha battuto la Salernitana con il tennistico risultato di 6-0; al comando della classifica cannonieri sia del Girone che della Primavera in generale De Rossi può vantare Edoardo Soleri con 22 gol all’attivo.

Classifica: Inter 53; Atalanta 50; Roma 48; Virtus Entella 45; Genoa 42; Bologna 35; Novara 31; Palermo 28; Crotone 22; Cagliari 20; Ternana 15; Frosinone 14; Pisa 10; Salernitana 6.

soleri primavera Roma

Edoardo Soleri, bomber della Primavera (foto forzaroma.info)