Adriano Stabile

È un fucile con le polveri bagnate l’Empoli di Giovanni Martusciello, appena due gol realizzati nelle prime 11 giornate di Serie A. Soltanto il Mantova, nel 1964-65, era riuscito a fare così male in 87 anni di campionato a girone unico. L’analisi dettagliata dei numeri è impressionante: da 8 gare l’Empoli non va in gol e, in 11 giornate disputate, è stato a digiuno in 10 occasioni. In parole povere i toscani hanno trafitto il portiere avversario soltanto per ottenere l’unico successo stagionale, 2-1 al Crotone (con marcature di Bellusci e Costa) lo scorso 12 settembre.

Empoli sterile come il Mantova di Zoff

Nessuno nel reparto offensivo empolese ha trovato la gioia della rete: Pucciarelli, Marilungo, Mchedlidze, oltre agli esperti Gilardino e Maccarone, non hanno mai colpito in questa stagione stregata. La squadra di Martusciello non è ancora nel baratro grazie a una difesa dignitosa (13 gol incassati finora) che domenica è riuscita a fermare il miglior attacco della Serie A, quello della Roma (26 reti in 11 partite). Peraltro sono difensori Bellusci e Costa, unici uomini di Martusciello ad aver segnato.

Empoli gol Mantova 1964-65

Giovanni Martusciello, in primo piano, tecnico dell’Empoli

NEL 1964 DI GIACOMO IN NAZIONALE NONOSTANTE IL DIGIUNO
Il precedente non fa ben sperare perché il Mantova, nel 1964-65, a fine stagione si piazzò ultimo retrocedendo in Serie B. Questo nonostante avesse in squadra gente di rango come Dino Zoff, Franco Zaglio, Ugo Tomeazzi, Giulio Corsini, Torbjörn Jonsson, Sergio Pellizzaro (ceduto a ottobre) e Beniamino Di Giacomo. Curiosamente in quelle settimane Di Giacomo esordì in nazionale (Italia-Danimarca 3-1, amichevole del 5 dicembre 1964): proprio lui che era un attaccante di quel Mantova così sterile in fase offensiva. Per intenderci Di Giacomo firmò il primo gol stagionale alla 26ª giornata, contro il Genoa.

Dopo 11 gare i virgiliani di 52 anni fa, come l’Empoli di oggi, avevano segnato in una sola partita, pareggiata 2-2 con il Cagliari alla 5ª giornata (reti mantovane di Jonsson e autogol di Martiradonna). Ma, mentre i toscani oggi sono terzultimi con 7 punti (frutto di una vittoria e 4 pareggi), il Mantova 1964-65 era ultimo a quota 3 (grazie a 3 pareggi) e già reduce da due cambi di allenatore (l’argentino Montez era stato sostituito da Bonanno e poi da Mari).

Di Giacomo Mantova

Beniamino Di Giacomo, oggi 81enne, ha giocato nel Mantova dal 1964 al ’68

NEL MANTOVA RETROCESSO SOLO CINQUE GIOCATORI A SEGNO
L’andamento del resto della stagione non cambiò granché: a fine campionato la formazione virgiliana chiuse in coda con 7 vittorie, 7 pareggi, 20 sconfitte, 20 gol fatti e 40 subiti in 34 giornate. Bomber, si fa per dire, della squadra fu con 9 gol l’attaccante pugliese Nicola Ciccolo, prelevato dall’Inter e poi ceduto alla Lazio dopo la retrocessione in Serie B. Oltre a lui soltanto altri quattro suoi compagni provarono la gioia del gol: Jonsson (5 reti), Di Giacomo (2), Tomeazzi (2) e Trombini (1).

CORSI AMMETTE: «ABBIAMO PROBLEMI REALIZZATIVI»
L’Empoli si augura di non fare la fine del Mantova dell’allora 22enne Zoff: «Chiaramente abbiamo alcuni problemi in fase realizzativaha ammesso ieri a Radio Uno il presidente dei toscani Fabrizio Corsiil nostro tecnico deve dare di più in questo senso; però la nostra è una squadra molto organizzata». L’occasione di sbloccarsi ci sarà domenica prossima, nel lunch match delle 12.30 in casa del Pescara. Gli abruzzesi finora non hanno mai vinto sul campo, ottenendo i 3 punti soltanto a tavolino contro il Sassuolo: se l’Empoli non riuscirà a segnare neanche contro di loro, allora sì che saranno guai.

LA SERIE DEL MANTOVA 1964-65 (tra parentesi i marcatori mantovani)

  1. Torino-Mantova 2-0
  2. Mantova-Milan 0-4
  3. Foggia-Mantova 1-0
  4. Juventus-Mantova 1-0
  5. Mantova-Cagliari 2-2 (autorete Martiradonna, Jonsson)
  6. Sampdoria-Mantova 1-0
  7. Mantova-L.R. Vicenza 0-1
  8. Inter-Mantova 1-0
  9. Genoa-Mantova 0-0
  10. Mantova-Roma 0-0
  11. Mantova-Bologna 0-1

    Mantova 1964-65

    Il Mantova 1964-65 nelle Figurine Panini

LA SERIE DELL’EMPOLI 2016-17 (tra parentesi i marcatori empolesi)

  1. Empoli-Sampdoria 0-1
  2. Udinese-Empoli 2-0
  3. Empoli-Crotone 2-1 (Bellusci, Costa)
  4. Torino-Empoli 0-0
  5. Empoli-Inter 0-2
  6. Lazio-Empoli 2-0
  7. Empoli-Juventus 0-3
  8. Genoa-Empoli 0-0
  9. Empoli-Chievo 0-0
  10. Napoli-Empoli 2-0
  11. Empoli-Roma 0-0