Matteo Muoio

La 27esima giornata di serie A parte alle 15 di oggi con il super anticipo Roma – Napoli; qualche ora in meno a disposizione dei fantallenatori per sciogliere gli ultimi dubbi sulla formazione. E’ un momento fondamentale del campionato nelle fantaleghe, che solitamente chiudono con un paio di giornate d’anticipo. Rieccoci quindi con i nostri consigli, che in più di qualche occasione hanno fruttato parecchi bonus. Solite premesse: ruoli da Fantagazzetta, peschiamo il meno possibile da Juve, Roma e Napoli e cerchiamo di proporre un 11 plausibile, evitando scelte scontate. Il modulo, come al solito, è il 3-4-3. Partiamo.

Fantacalcio-consigli

Łukasz Skorupski, all’Empoli dal 2015. E’ in prestito dalla Roma

Fiducia agli empolesi

In porta il bonus porta inviolata potrebbe arrivare da Empoli, con i toscani che ospitano il Genoa. Skorupski è il portiere che in casa ha fatto registrare più clean sheet dopo Buffon, mentre i rossoblu, nel 2017, hanno il secondo peggior rendimento esterno della Serie A. Per lo stesso motivo il terzetto di difesa parte con Pasqual; affidabile, ottima media, batte i calci piazzati e potrebbe regalare qualche punto a sorpresa. Chi domenica avrà parecchio spazio per spingere è il granata Zappacosta; il Torino affronta il Palermo in casa, deve tornare a vincere – e convincere – dopo un mese altalenante e l’occasione è delle più ghiotte. Chiudiamo il pacchetto arretrato con Masiello dell’Atalanta. Gli orobici ormai inseguono il terzo posto, hanno convinzione e una forma fisica strepitosa. Certo, l’impegno con la Fiorentina non è dei più semplici ma partono nettamente favoriti. Caldara e Conti li abbiamo già proposti, stavolta puntiamo su Masiello che sta offrendo una costanza di rendimento impressionante e l’ha già buttata dentro 3 volte in stagione.

Fantacalcio-consigli

Davide Zappacosta, è alla seconda stagione in maglia granata.

MILINKOVIC E’ CARICO, PERISIC SCELTA OBBLIGATA
A centrocampo comanda l’uomo della settimana, il laziale Milinkovic. Reduce dal gol al derby, arriva alla sfida di Bologna con convinzione e morale alle stelle. Già 4 le reti in campionato, vuole allungare. Pioli ha scelto i 3-4-2-1 pure per la trasferta di Cagliari; stavolta però, Perisic giocherà nei due dietro Icardi, non schierarlo sarebbe delittuoso. Come non può rimanere fuori Iago Falque. L’ex Tottenham ha segnato appena 2 gol nel 2017, l’impegno interno col Palermo sembra quello giusto per ritrovare il feeling. L’ultima maglia se la aggiudica il blucerchiato Praet: nella sfida da over 2,5 tra i suoi e il Pescara potrebbe risultare decisivo con i suoi inserimenti centrali.

Milinkovic contro Salah e Nainggolan

FIDUCIA IN BERARDI
Davanti, per la prima scelta, ci affidiamo alla statistica, e al talento. Berardi deve tornare a segnare, contro il Crotone ha più di qualche possibilità. Keita della Lazio è in palla e la disastrata difesa del Bologna potrebbe aprirgli delle praterie. Puntateci. Chiudiamo col colombiano Muriel: come detto, Sampdoria-Pescara si prospetta gara ricca di gol, il colombiano è il primo indiziato ad entrare nel tabellino.

Domenico Berardi, 40 gol in Serie A con la maglia del Sassuolo