Redazione

di Matteo Muoio

Seconda giornata di campionato, seconda giornata di fantacalcio. La settimana scorsa vi siamo venuti in soccorso con i nostri consigli sugli uomini da schierare, e malissimo non ci avevamo visto: nessuna insufficienza e +7 di bonus. Ecco quindi la seconda tornata di consigli per avere la meglio sugli avversari di lega. Stesse precisazioni, modulo 3-4-3 e listone della Gazzetta.

Marcello Gazzola impegnato contro Hamsik

Marcello Gazzola impegnato contro Hamsik

In porta puntiamo su Handanovic. L’Inter è impegnata in casa contro il Palermo di Ballardini, che spera in qualche rinforzo vero in questa ultima settimana di mercato. Al momento i rosanero sono l’armata Brancaleone del campionato e l’Inter, seppur in cerca di una squadra, non dovrebbe avere problemi. Davanti al portiere sloveno il compagno di squadra Miranda, in cerca di riscatto dopo la prova insufficiente della settimana scorsa. Punti bonus potrebbero arrivare da Marcos Alonso, con la Fiorentina che ospita in casa il Chievo. A completare il pacchetto arretrato Gazzola del Sassuolo; sostituto di Vrsaljko in questi anni, con le ottime prestazioni offerte in estate ha convinto Squinzi e Carnevali a non comprare un nuovo titolare. I neroverdi, dopo la storica qualificazione in Europa League, ospitano il Pescara al Mapei Stadium.

Ionita con la maglia del Verona

Ionita con la maglia del Verona

In mezzo capitan Hamsik vuole trascinare il Napoli alla prima vittoria stagionale; il Milan gli ha sempre portato bene, affidategli tranquillamente le chiavi del centrocampo. Merita un’occasione anche Ricky Alvarez della Samp, apparso in grande spolvero alla prima di campionato: la difesa dell’Atalanta non ha dato prova di grande affidabilità contro la Lazio, l’argentino potrebbe portare punti bonus. Peschiamo ancora dal mazzo Viola e puntiamo su Ilicic, che col suo mancino è risultato spesso letale al Franchi nella scorsa stagione. A chiudere il blocco in mediana Ionita del Cagliari, che ospita la Roma al Sant’Elia. I giallorossi potrebbero accusare un forte contraccolpo psicologico dopo la debàcle di Champions, i sardi cercano i primi punti stagionali.

Zapata impegnato con la nazionale colombiana

Zapata impegnato con la nazionale colombiana

A guidare l’attacco un altro interista, Mauro Icardi: la difesa del Palermo è, probabilmente, la peggiore del campionato, Maurito deve dimostrare tantissimo dopo la telenovela estiva con la moglie Wanda in regia. Non c’è modo migliore per farsi perdonare che timbrare il cartellino alla prima a San Siro. Insieme all’argentino un altro sudamericano, il colombiano Duvan Zapata dell’Udinese, che ospita l’Empoli alla Dacia Arena; lo scorso anno iniziò alla grande prima di fermarsi per l’infortunio al tendine del retto femorale, questa deve essere la stagione della consacrazione. Chiudiamo con l’unica conferma rispetto all’11 della scorsa settimana, Domenico Berardi. Estate magica per l’attaccante calabrese del Sassuolo, maggior artefice della qualificazione in Europa League con 5 reti in 4 gare e già a segno pure in campionato. L’impressione è che non abbia assolutamente voglia di fermarsi.