Elisa Ferro Luzzi

Il grande giorno è arrivato. Leo Messi si sposa e lo fa con la storica compagna Antonella Roccuzzo, sua fidanzata da sempre, a Rosario, città argentina a 300 km da Buenos Aires. Per la verità la Pulce ha già cominciato a brindare con la famiglia dal 24 giugno, giorno del suo trentesimo compleanno, e continuerà a farlo oggi. Leo e Antonella si conoscono da quando erano bambini, vivevano nello stesso quartiere a Rosario, dove appunto verranno celebrate le nozze. Si frequentano dai primi anni 2000, quando Leo doveva ancora esordire in prima squadra con il Barcellona, ma la relazione è stata resa pubblica solo nel 2009. Un amore nato in tenera età, lontano dalle riviste scandalistiche e dal quale sono nati due figli: Thiago e Mateo.

Messi e la compagna di sempre, Antonella Roccuzzo

Messi, perché non hai invitato Maradona?

Invitati alla cerimonia? 260 più 150 giornalisti accreditati. E molti compagni di squadra come Angel Di Maria, Sergio Aguero, Ezequiel Lavezzi, Cesc Fabregas, Ronaldinho, Deco e Xavi Hernandez. Spulciando nella lista, però, non si può non notare l’assenza di Diego Armando Maradona, cui Messi è sempre stato paragonato ed è stato allenato dal 2008 al 2010, quando era il ct dell’Argentina. In molti, anzi tutti, si chiedono il perché di questa clamorosa assenza. “In 56 anni non ho mai visto nessuno uguale a Leo. Non tollero che il suo valore non venga riconosciuto perché non ha mai vinto un Mondiale” ha detto di lui una volta il Pibe de Oro, che comunque non ha mai smesso di fargli i complimenti. Fino a a maggio di quest’anno, quando in maniera non proprio delicata lo ha paragonato ad un peluche. “Messi? Non è da aggredire – ha dichiarato Maradona in occasione dell’annullamento della squalifica Fifa del giocatore – , l’ho allenato un anno e mi è sembrato più un peluche che un giocatore di calcio”. 

messi peluche

Messi versione peluche

COSA SI PERDE MARADONA
Maradona, forse proprio a causa di questa storia del peluche, si perderà un menu di tutto rispetto. Che è già stato pubblicato su Twitter. Più che di un pasto normale, si tratterebbe di un vero e proprio percorso culinario, una “Messi experience”: gli ospiti potranno scegliere un’ampia selezione di piatti tra cui tante specialità tipiche argentine. Dai salumi come la spianata, il salame al aji (piccante), il lomito alle erbe (carne di vitella), il prosciutto crudo “Reserva Oro”, alla selezione di formaggi, passando per i ‘sorrentinos’ (i tradizionali ravioli argentini), il chop suey di pollo (l’insalatona di carne con le verdure in umido), le empanadas di carne e di pesce, le mezzelune ripiene, la zuppa di cazuelas e diversi tipi di salsicce (conosciute per chi ama l’asado). Non mancheranno cibi dal gusto orientale all’interno della ‘sushi station’: tanti piatti di pesce e non solo appartenenti alla cucina giapponese. A Maradona tutto questo sarebbe sicuramente piaciuto.

matrimonio messi

Il menu previsto per il matrimonio di Messi