Elisa Ferro Luzzi

Tempi duri, durissimi per Wayne Rooney. In pochi mesi l’attaccante inglese è passato dalla favola del ritorno all’Everton, il club che lo ha lanciato, all’incubo di dover smettere con il calcio. L’arresto per guida in stato di ebbrezza di una decina di giorni fa ha mandato su tutte le furie il tecnico dell’Everton, Koeman. E, visto che non è la prima volta che Rooney rimane coinvolto in questioni riguardanti l’alcool, in Inghilterra è stato paragonato a Paul Gascoigne.

L’ultimatum di mrs Rooney

Ma a preoccupare l’attaccante non è tanto la furia del suo allenatore, quanto quella della moglie Coleen, visto che nell’auto in cui si trovata quando è stato fermato si trovava anche una donna, Laura Simpson. Secondo i tabloid inglesi, da parte di Mrs Rooney è arrivato l’aut aut: Wayne, che a breve diventerà padre per la quarta volta, deve mettere immediatamente la testa a posto se non vuole perdere tutta la sua numerosa famiglia. E per Coleen mettere la testa a posto significa farla finita con il calcio. “Smetti di giocare a calcio e pensa alla famiglia e al nostro rapporto” l’ultimatum della signora Rooney. Che nel 2010 ha anche dovuto sopportare lo scandalo escort che ha coinvolto sempre il buon Wayne. Salvo poi perdonarlo in cambio di un paio di belle vacanze in giro per il mondo.

LA CONTROPROPOSTA DI ROONEY
Sembra infatti che a Coleen basti questo per passare sopra a corna e contro corna. O, almeno, le è bastato fino ad oggi. Amsterdam, Madrid, Mallorca, Ibiza, Las Vegas, Barbados e Portogallo, sono infatti alcune delle ultime mete toccate dalla signora Rooney per concedere il perdono al suo Wayne. Che ora paradossalmente la incolpa di sfruttare il suo status di wag in tutto e per tutto. “Smetto di bere se tu la pianti di andare in vacanza in giro per il mondo”, le avrebbe proposto al suo rientro dalla Spagna. Secondo i bene informati Coleen starebbe andando in giro senza fede e sarebbe anche andata via di casa. Tornerebbe solo se Rooney smettesse di giocare a calcio. O davanti alla proposta di un viaggio in una nuova meta esotica?

Coleen Rooney in vacanza

Rinuncerà Rooney per amore della sua famiglia a quello che è stato l’altro suo amore fino ad ora? Non lo sappiamo. Di certo il suo per Coleen non è lo stesso amore che ha il nostro Francesco Totti per la sua Ilary: per la carriera di lei, di recente, l’ormai ex capitano della Roma ha rinunciato a diverse offerte a Dubai o negli States.