Redazione

Pavoletti. Un colpo destinato ad entrare nella storia del Cagliari. L’ex attaccante del Napoli sbarca in Sardegna per una cifra record. Prestito oneroso a 2,5 mln ed obbligo di riscatto fissato per 13 milioni complessivi a fine stagione”. Quanto basta per essere l’attaccante più pagato della storia rossoblu. L’esordio, fra l’altro, è previsto nel nuovo stadio, agibile alla ripresa del campionato il 10 settembre contro il Crotone.

Sostituto ideale di Marco Borriello?

In tanti lo già hanno identificato come il sostituto ideale di Marco Borriello, ma a differenza del suo predecessore, lo “sparviero” ha un modo di giocare diverso. Borriello si muoveva lungo l’intero fronte avanzato. Pavoletti invece no. Il suo soprannome non è casuale. Partecipa meno al gioco, o, meglio, non ha un repertorio cosi vasto come chi lo ha preceduto. Il che non significa che il Cagliari sia regredito. Anzi. Nel 4-3-3, modulo di gioco di Rastelli può trovare la sua collocazione ideale: la specialità della casa, infatti è il pragmatismo. Pochi palloni toccati, tantissime reti soprattutto attaccando i palloni spioventi sul primo e sul secondo palo. Non è pulito, ma preciso, nel senso che sceglie sempre la soluzione più adatta. In una parola. Efficace.

Cosa può dare al Cagliari

Pavoletti può dare tantissimo a Rastelli. È il classico centravanti vecchio stile. Ricorda da vicino il suo concittadino, Lucarelli. Punta centrale purissima, slanciato, può disimpegnarsi indifferentemente come perno centrale del tridente. Molto fisico, difficile da spostare e da anticipare, ha piedi abbastanza educati per cercare il dialogo con i compagni. La grande esplosività lo agevola. Giocatore di rata intelligenza non spicca per talento naturale, quanto per l’insieme di piccole cose che lo rendono quasi unico nel suo genere. Molto disciplinato, difficilmente svaria a cercar fortune e palloni fuori dal suo territorio di caccia. Pigro? No furbo. É uno dei migliori nel gestirsi nelle situazioni di gioco. Se messo nelle condizioni di trovare la conclusione, si farà trovare pronto.