Luigi Pellicone

Non capisco perchè i tifosi siano sfiduciati”. Pensieri e parole di James Pallotta, from Boston.

Beh, Mr President, magari non sono tutti arrabbiati. Forse qualcuno è perplesso. Altri attendono fiduciosi. Chi protesta, però, è più rumoroso di chi si fida. E fa notizia.

Ecco, appunto: le cessioni di Salah e Paredes, la partenza imminente di Rudiger bastano e avanzano per consegnare il tifoso al pessimismo cosmico universale. A Roma come A Silvia: Pallotta e Monchi perchè di tanto ingannate i tifosi vostri? All’apparir dell’oggi, miseri cadeste.

Già. L impopolarità è l’inevitabile conseguenza delle eco rimbombanti nell’ambiente romano sin dalla fine di maggio. Supermercato -ato, -ato, -ato. Smobilitazione-one,-one,-one,. ridimensionamento,-ento,-ento,-ento. E un ritornello MONCHI? BUGIARDO. PENSA SOLO A VENDERE…

Sicuro?

Monchi

Monchi in conferenza

 

La Roma sinora ha venduto (quasi) quattro calciatori e ne ha acquistati altrettanti: Karsdorp, Pellegrini, Moreno e Gonalons. Vero, parte uno fra Rudiger e Manolas. E se l’indiziato con valigia in mano è il tedesco non è per forza una tragedia. Karsdorp difficilmente farà peggio di Bruno Peres. Manca qualcosa a sinistra, ruolo in cui, fermo ai box c’è Palmieri uno dei migliori interpreti della scorsa serie A.  Il centrocampo è il più solido e completo d’Italia. Sei elementi, tutti potenzialmente titolari: De Rossi, Gonalons, Florenzi, Strootman, Nainggolan, Pellegrini.

In attacco, accanto a Dzeko (capocannoniere del campionato) due esterni di affidamento e altrettante caselle da completare. Indiziati Berardi, se il Sassuolo abbasserà le pretese, Defrel, uno che nella rotazione fra titolari e primi ricambi ci sta comodo. E, assicurano da Trigoria, qualcun altro arriverà. Magari Dolberg o Deulofeu. Fosse così, avrebbe il coraggio di lamentarsi? Allenatore Eusebio Di Francesco, nessuna esperienza ad alti livelli. Vero, ma andatevi a rileggere la carriera di Allegri, Conte e Sarri prima di allenare Milan, Juventus e Napoli.

Bene, a questo punto, restano solo due alternative: fidarsi, o non fidarsi, considerando alcune discriminanti: è il 3 luglio, non il 31 agosto. I cavalli si vedono all’arrivo. I tifosi sono tifosi, ed è giusto vivano di emozioni. Ragionando di pancia, nessuno può essere contento. A mente fredda, però, basta rileggere la storia della Roma: Pallotta dirà anche (più di) qualche bugia. Monchi, idem. Fa parte del gioco. La storia, però, ci insegna che la Roma, sinora, ha sempre allestito e consegnato ai propri allenatori una squadra migliore della precedente. Basta rileggere la rosa della stagione 2012/2013 e confrontarla con l’attuale.

Premesso ciò, la società, dunque Pallotta, non è immune da colpe.

Raggi Pallotta

James Pallotta e Virginia Raggi in Campidoglio per discutere del nuovo stadio della Roma.

Chiarisca se ambisce per un posto in Champions o per lo scudetto. Non è la stessa cosa.

Specifichi che fino a che non avrà lo stadio, fonte principale per incrementare il fatturato non cambierà atteggiamento sul mercato. Ancora in tanti non lo hanno capito.

Spieghi come è possibile che si debba sperare nella qualificazione diretta ai gironi per sperare in un mercato di alto livello e perché non vi sono alternative di guadagno estranee ai diritti tv (leggasi merchandising e main sponsor). “Autofinanziamento” non è una parolaccia. Tutte le società in Italia, adottano questo metodo.

Infine, Pallotta, si arrabbi quando serve, con i media: la Roma non va “coccolata” ma neanche massacrata.

Come è possibile che chi allena a Trigoria finisca centrifugato entro 18/24 mesi? Perchè ogni giocatore accostato al giallorosso è una “scommessa” e altrove un “colpo?  Tanto per non fare nomi, la Juventus punta su Danilio, Darmian, De Sciglio e Bernardeschi ed è un“rilancio per l’Europa”. L’Inter che forse prende Skriniar e insegue giocatori che sono sotto contratto a Trigoria, (allora non è cosi scarsa, questa rosa…) “punta allo scudetto”.

La Roma acquista Moreno, capitano della nazionale Messicana. Gonalons capitano del Lione, semifinalista di Europa League. Karsdorp, inseguito da mezza Europa. Pellegrini uno dei migliori prospetti italiani: “sta smobilitando”…ma è normale questo?