Elisa Ferro Luzzi

Record stagionale per la Serie A durante la 33esima giornata: 43 le reti segnate, una partita ancora da giocare (Pescara-Roma, stasera ore 20.45). Polverizzati i primati precedenti di questa stagione, ovvero le 33 reti realizzate nel corso della 9/a, della 13/a, della 14/a e della 24/a giornata. Difficilmente, però, verrà raggiunto il record assoluto, ossia quello risalente alla 38esima giornata del campionato 1950-51, vinto dal Milan di Nordahl che conquistò anche il titolo di capocannoniere del torneo.

serie a record gol

La 38/a giornata della Serie A 1950-51

Record, record e ancora record

L’ultima giornata di Serie A, oltre ai tanti gol, ci ha regalato un’altra serie di curiosi primati. Come quello dell’Atalanta che, vincendo sabato 3-2 con il Bologna grazie anche alla reti di Conti e Caldara diventa la squadra dei maggiori campionati europei ad aver siglato più gol con i difensori, 16 in totale (il difensore che ha segnato più gol in assoluto in Serie A rimane invece Marco Materazzi ai tempi del Perugia con 12 gol durante il campionato 2000-2001)

atalanta record difesa

Record per l’Atalanta: ha siglato ben 16 gol con i difensori

ICARDI, MERTENS E CALLEJON
Nonostante la sconfitta con la Fiorentina, grande prestazione di Mauro Icardi che, con la tripletta sabato, ha battuto il suo record di reti siglate in una singola stagione di Serie A, arrivando a quota 24. Anche Dries Mertens del Napoli ha stabilito un nuovo primato: 22 reti, negli anni precedenti aveva siglato lo stesso numero di gol spalmato però su tre stagioni. Record anche per Callejon, che con l’assist al primo gol di Mertens contro il Sassuolo diventa l’unico giocatore della Serie A di quest’anno ad aver raggiunto la doppia cifra sia nella classifica marcatori che in quella degli assistman.

Josè Callejon 10 gol e 10 assist in questa stagione

LAZIO DA RECORD, SCHICK IN DOPPIA CIFRA
Grande prestazione della Lazio, che ha asfaltato il Palermo 6-2: doppietta per Immobile che ha raggiunto quota 20, prima tripletta in carriera invece per Keita Balde. I biancocelesti hanno siglato 5 reti nei primi 26′, eguagliando un record che la Juventus deteneva dal 1938. Continua a stupire Patrick Schick, che con il suo bel gol contro il Crotone è diventato il più giovane calciatore (21 anni) di questa stagione a raggiungere la doppia cifra.

Patrik Schick, 27 presenze e 10 gol in campionato

6 GIOCATORI DA ALMENO 20 GOL
La Serie A, sempre durante questa 33esima giornata da ricordare per curiosità e numeri, può vantare per la quarta volta nella sua storia una classifica marcatori composta da 6 giocatori con almeno 20 gol (Belotti, Dzeko, Icardi, Higuain, Mertens e Immobile). Non succedeva dalla stagione 1997-1998, quella del fallo di Iuliano su Ronaldo per intenderci. Il brasiliano, alla sua prima stagione in Italia, realizzò 25 gol ma la classifica cannonieri la vinse Bierhoff con 27 reti. Con loro, a +20, chiusero Baggio (22), Batistuta e Del Piero (21), Montella (20). Questo record, però, fu stabilito su 34 giornate e non su 38 visto che quell’anno la Serie A era a 18 squadre. Quindi quest’anno sono bastate solamente 33 giornate per centrarlo, ma alzi la mano chi considera questo campionato al pari oppure meglio della Serie A degli anni ’90. Spesso tanti gol non sono indice di un’ottima stagione ma di difese che fanno acqua da tutte le parti, in barba alla tradizione del calcio italiano. Tutte tranne quella della Juventus che, nemmeno una settimana fa, ha imbavagliato addirittura il Barcellona e ieri contro il Genoa non ha preso neanche un gol. Ed è stata l’unica porta a rimanere inviolata (aspettando Pescara-Roma) dell’intera giornata.