Redazione

Siamo soddisfatti che la giunta di Roma Capitale abbia votato a favore del nuovo progetto dello Stadio della Roma e sono fiducioso che tutta l’assemblea capitolina possa dare un voto favorevole la prossima settimana, così che il progetto possa tornare in Regione Lazio, dove sono sicuro che sarà guidato a destinazione in tempi rapidi, in modo da poter avviare al più presto i lavori.

Questo il pensiero di James Pallotta, affidato ad un comunicato ufficiale, sulla nuova delibera della giunta di Roma Capitale riguardante lo Stadio della Roma. L’iter, che nei piani del presidente giallorosso dovrebbe (possibilmente) portare al via libera alla costruzione e alla posa della tanto agognata prima pietra, proseguirà con il voto dell’Assemblea Capitolina, chiamata a rinnovare la dichiarazione di pubblica utilità dell’impianto.

Il progetto, rivisto e corretto dopo l’accordo tra la Roma e il Comune, ha subito un netto taglio delle cubature che pare aver convinto la maggioranza in Aula Giulio Cesare della bontà dell’operazione. Poi si dovrà tornare in Regione, prima di poter (forse) mettere la parola fine ad una telenovela che va avanti da ormai un quinquennio.