Maurizio Compagnoni

Con tutto il rispetto per il Portogallo, la vera finale di Euro 2016 è quella di stasera tra Francia e Germania. Poi magari capiterà che Ronaldo si esalti anche in finale e porti i portoghesi, che oggi nessuno si fila, fino al titolo. Ma è evidente che Francia – Germania è più di una semifinale. Non è facile fare un pronostico perché le due squadre sono fortissime e diverse tea loro. In sintesi: la Francia è nettamente più forte in attacco; la Germania è molto più solida dietro. A centrocampo meglio i tedeschi ma senza Khedira sarà dura. Molto dipenderà dall’estro dei singoli. Se Pogba farà una partita normale, la Germania avrà buone possibilità di farcela. Se lo juventino si esalterà, per i tedeschi diventerà dura.

I francesi ci credono ma sono preoccupati. Non si fidano della Germania così come temevano l’Italia. Con i tedeschi nelle occasioni che contano hanno quasi sempre perso. E hanno il terrore dei rigori. I tedeschi nelle ultime sei occasioni in cui la partita si è decisa dal dischetto hanno sempre trionfato. A Marsiglia, che non brilla per efficienza stanno arrivando tifosi da tutto il mondo. Tanti messicani e statunitensi, attrattiva una sfida di grande fascino. La vera finale di questo europeo.