Redazione

Il professor Francesco Paolo Traisci, firma del Posticipo e docente dell’Università degli Studi del Molise a Campobasso, ci spiega il regolamento e i paletti fissati dalla Fifa per i cambi di nazionale nel calcio. Oriundi e naturalizzati sono sempre esistiti, ma negli ultimi anni le regole hanno vissuto una profonda riforma. Nella nazionale italiana, da qualche tempo, si parla dei possibili inserimenti di Alex Telles, Lucas Boyé ed Emerson Palmieri, in possesso del doppio passaporto. Casi di “oriundi” recenti in azzurro sono quelli di Camoranesi, Thiago Motta ed Eder.