Redazione

Dopo averci spiegato come si diventa agenti di calciatori, il professor Francesco Paolo Traisci, firma de “Il Posticipo” e docente all’Università degli Studi del Molise, ci rivela i segreti della clausola rescissoria nel calcio (e non solo). Inserita nei contratti dei giocatori al momento della firma o del rinnovo, la clausola rescissoria permette al giocatore stesso di risolvere il suo contratto con una società, unilateralmente, previo pagamento di una somma prestabilita. L’ammontare della somma di denaro da pagare ( e l’eventuale rateizzazione del pagamento), come ci spiega il prof. Traisci, può essere anche soggetto a negoziazione anche nel momento in cui il calciatore esercita il suo diritto alla risoluzione del contratto.