Redazione

Obiettivo cancellare la sconfitta di Torino con la Juventus con la sfida all’Inter al Ferraris: il tecnico della Sampdoria Giampaolo non ha dubbi sulla reazione della sua squadra. «Abbiamo ricaricato le batterie, sappiamo le difficoltà che ci sono ma i ragazzi sono pronti a giocarsela senza paura. Non dobbiamo farci condizionare dalla sconfitta con la Juve, il risultato poteva essere meno rotondo (4-1, ndr)».

Giampaolo cambierà nuovamente lo schieramento della Sampdoria dopo il turnover di Torino, Torreira e Linetty saranno di nuovo in campo dall’inizio per dare consistenza al centrocampo. E sull’Inter dice: «Può contare su grandissimi giocatori, è una squadra che può fare grandi cose ma anche disputare gare meno brillanti. Diciamo che è un’Inter pazza, come dicono i tifosi. Ho detto alla squadra di difendere tutti insieme perché sul piano individuale si rischia di soccombere». E sul tecnico De Boer, Giampaolo dice: «Ha la mentalità del calcio olandese, diversa dalla nostra, ma chi come lui capisce di calcio apprende con facilità».