Redazione

Stasera il Torino gioca a San Siro contro l’Inter nella decima giornata di Serie A e la mente torna al passato, glorioso e triste. Il 30 aprile 1949 questa partita fu l’ultima disputata dal Grande Torino di Valentino Mazzola (assente però in quella occasione), quattro giorni prima della tragedia di Superga. La formazione granata riuscì a finire indenne la sfida di Milano (conclusa 0-0) tenendo così a distanza i nerazzurri, secondi in classifica a quattro punti dal Toro (con due punti a vittoria all’epoca) a quattro giornate dalla fine. Lo scudetto ormai era destinato a finire sulle maglie del Torino per il quinto campionato consecutivo. Il titolo però verrà assegnato alla memoria dei granata, che il 4 maggio 1949 si schiantarono in aereo sulla collina di Superga, al rientro da una trasferta in Portogallo: non si salvò nessuno. Così quella partita contro l’Inter rimarrà per sempre l’ultima del Grande Torino.

Milano, sabato 30 Aprile 1949
INTER-TORINO 0-0
Inter: Franzosi; Guaita, Pian; Fattori, Giovannini, Achilli; Armano, Amadei, Lorenzi, Campatelli, Nyers. All.: Astley. D.t.: Cappelli.
Torino: Bacigalupo; Ballarin, Martelli; Castigliano, Rigamonti, Fadini; Menti, Loik, Gabetto, Schubert, Ossola. All.: Lievesley. D.t.: Erbstein.
Arbitro: Gemini di Roma.