Redazione

Kevin Strootman è tornato a segnare. 953 giorni dopo, due anni e mezzo di calvario. L’ultima volta fu con il Livorno: l’olandese, alla sua prima stagione a Roma, stava mettendo in mostra tutto il suo valore. Poi il crac al ginocchio e l’inizio di un lungo calvario prima di poter tornare ad allenarsi con i compagni. Quest’anno, fin dalle prime battute, è sembrato l’uomo in più della Roma. Che da Cagliari è uscita solo con un pareggio, ma che ha definitivamente ritrovato il suo campione.